In questo articolo viene spiegato chi è la preferita del narcisista, ossia la preda che lui cerca, attraverso l’esposizione e spiegazione di 37 motivi per cui un narcisista patologico ti sceglie come sua vittima.

Se ti sei mai chiesto/a perché sei finito/a coinvolto con un narcisista o perché hai vissuto una relazione distruttiva con una persona di questo tipo, è infatti importante che tu sappia che:

Ogni narcisista patologico ha un occhio attento per individuare le persone che sono particolarmente vulnerabili alle loro manipolazioni.

Attraverso un intricato processo di selezione conscio e inconscio, il narcisista riesce infatti a individuare le debolezze e i punti sensibili che sono presenti nella tua vita e a farti diventare appunto “la preferita del narcisista”.

E, a questo proposito, questi 37 motivi ti aiuteranno a comprendere meglio perché sei stato/a scelto come vittima e come le tue problematiche emotive possono essere emerse e amplificate da questa relazione.

Esplorando questi motivi, potrai acquisire una consapevolezza più profonda di te stesso/a e delle tue ferite emotive. Sarai in grado di identificare i modelli di comportamento che potrebbero aver attirato il narcisista nella tua vita e capire come lavorare su di essi per guarire e crescere come individuo.

Questo articolo ti offre quindi l’opportunità di esplorare la tua esperienza e di scoprire le radici delle tue problematiche emotive. Prendendo consapevolezza di queste dinamiche, potrai intraprendere un percorso di guarigione e trasformazione personale.

Ti invito perciò a leggere attentamente i 37 motivi che verranno esposti, riflettere su di essi e considerare come le tue esperienze personali possono essere state influenzate da questi fattori. Ricorda che la conoscenza è il primo passo verso il cambiamento e la guarigione.

Preparati quindi a esplorare le ragioni profonde per cui il narcisista patologico ti ha scelto come sua vittima e come puoi utilizzare queste informazioni per affrontare le tue problematiche emotive e costruire una vita più sana e appagante.

Ecco i 37 motivi che fanno diventare la preferita del narcisista e per i quali un narcisista patologico sceglie le sue vittime:

1 Vulnerabilità emotiva: Un narcisista patologico cerca una vittima che mostri una certa fragilità emotiva, in modo da poter sfruttare le sue debolezze e ottenere il controllo.

2 Empatia e generosità eccessive: La vittima ideale per un narcisista è una persona empatica e generosa, pronta a dare senza chiedere nulla in cambio.

3 Bisogno di approvazione: Un narcisista cerca una vittima che dipenda fortemente dall’approvazione altrui, in modo da poter manipolare e controllare la sua autostima.

4 Bassa autostima: Una vittima con una bassa autostima è particolarmente vulnerabile all’abuso narcisistico, poiché è più incline a credere alle manipolazioni e alle critiche del narcisista.

5 Tendenza all’autosacrificio: Un narcisista cerca una vittima disposta a sacrificare i propri bisogni e desideri per soddisfare quelli del narcisista.

6 Bisogno di relazioni intime: Le persone che desiderano fortemente una connessione intima possono diventare prede facili per un narcisista, che sfrutta questa esigenza per ottenere il controllo.

7 Dipendenza emotiva dall’amore del partner:: Una vittima che dipende emotivamente dal narcisista offre un terreno fertile per il suo abuso, poiché cerca costantemente l’approvazione e l’affetto del narcisista. Un narcisista cerca perciò una vittima che dipenda emotivamente dall’amore e dall’affetto del partner, in modo da poter manipolare e controllare le sue emozioni.

LEGGI  Scarto Narcisista: 50 Indizi che ti Sta per Sostituire

8 Tendenza all’idealizzazione: Una persona che tende a idealizzare il partner può essere facilmente intrappolata dalla fase iniziale della relazione con un narcisista, dove vengono mostrate solo le qualità positive.

9 Difficoltà nell’imporre confini: Una vittima che ha difficoltà a stabilire confini personali chiari è più suscettibile all’invadenza e alla manipolazione del narcisista.

10 Bisogno di essere salvati: Un narcisista cerca una vittima che si senta incompleta o bisognosa di essere salvata, in modo da poter assumere il ruolo del “salvatore” e ottenere il controllo.

11 Tendenza all’autocritica: Una persona che è dura con se stessa e tende a criticarsi costantemente può essere preda facile per un narcisista, che sfrutta questa vulnerabilità per minare ulteriormente la sua autostima.

12 Fiducia eccessiva negli altri: Una vittima che ha una fiducia eccessiva negli altri e tende a ignorare i segnali di allarme può essere facilmente ingannata e manipolata da un narcisista.

13 Tendenza a giustificare i comportamenti negativi: Una persona che tende a giustificare o scusare i comportamenti negativi degli altri può essere facilmente influenzata da un narcisista che manipola e abusa.

14 Bisogno di sicurezza finanziaria: Un narcisista può mirare a vittime che dipendono finanziariamente da lui, poiché ciò gli garantisce un maggiore controllo e dipendenza da parte della vittima.

15 Tendenza a evitare conflitti: Una vittima che evita i conflitti e cerca costantemente l’armonia può essere manipolata da un narcisista che utilizza tattiche passive-aggressive per mantenere il controllo.

16 Bisogno di amore incondizionato: Un narcisista patologico cerca una vittima che sia disposta a offrire amore incondizionato, indipendentemente dal modo in cui viene trattata.

17 Bisogno di approvazione sociale: Una persona che cerca costantemente l’approvazione sociale può diventare preda di un narcisista che utilizza il suo status e la sua reputazione per ottenere il controllo.

18 Bisogno di sentirsi importante: Un narcisista patologico cerca una vittima che sia disposta a metterlo al centro dell’attenzione e a soddisfare il suo bisogno di sentirsi importante e speciale.

19 Difficoltà nel dire “no”: Una vittima che ha difficoltà a dire “no” e a imporre i propri limiti è particolarmente suscettibile alla manipolazione e al controllo di un narcisista.

20 Dipendenza dalla relazione: Un narcisista cerca una vittima che sia dipendente dalla relazione e abbia paura di perderla, in modo da poter esercitare un maggiore controllo.

21 Bisogno di risolvere i problemi degli altri: Una persona che si sente responsabile per il benessere degli altri può essere facilmente coinvolta in una relazione con un narcisista, che sfrutta questa caratteristica per ottenere il proprio vantaggio.

22 Bisogno di essere amati incondizionatamente: Un narcisista patologico cerca una vittima che sia disposta a amarlo incondizionatamente, anche quando commette abusi emotivi o manipolazioni.

23 Bassa fiducia nelle proprie decisioni: Un narcisista cerca una vittima che abbia poca fiducia nelle proprie decisioni, in modo da poter influenzare e controllare le scelte della persona.

24 Bisogno di stabilità e sicurezza: Una persona che cerca disperatamente stabilità e sicurezza può essere attratta da un narcisista che offre inizialmente tale apparenza di sicurezza e stabilità.

25 Bisogno di essere compresi profondamente: Un narcisista patologico può cercare una vittima che desideri essere compresa a un livello profondo, in modo da poter manipolare e controllare la sua percezione della realtà.

LEGGI  Lasciare un narcisista: 50 ostacoli nel farlo

26 Bisogno di sentirsi desiderati: Un narcisista cerca una vittima che sia desiderosa di essere amata e accettata, in modo da poter manipolare e controllare la sua autostima.

27 Tendenza a minimizzare i propri successi: Una persona che tende a minimizzare i propri successi può essere facilmente manipolata da un narcisista che cerca di sminuire la sua autostima e la sua fiducia in sé stessa.

28 Dipendenza dall’approvazione degli altri: Un narcisista cerca una vittima che dipenda fortemente dall’approvazione e dall’accettazione degli altri, in modo da poter controllare e manipolare la sua autostima.

29 Tendenza a colpevolizzarsi facilmente: Una persona che tende a colpevolizzarsi facilmente può essere presa di mira da un narcisista che sfrutta questa caratteristica per attribuire la responsabilità dei problemi alla vittima stessa.

30 Bisogno di sentirsi speciali: Un narcisista patologico cerca una vittima che sia disposta a farlo sentire unico e speciale, anche a scapito dei propri bisogni e desideri.

31 Tendenza a perdonare troppo facilmente: Una persona che tende a perdonare troppo facilmente può essere manipolata da un narcisista che usa questa caratteristica per commettere abusi ripetuti.

32 Bisogno di evitare conflitti: Una vittima che cerca costantemente di evitare conflitti può essere facilmente controllata da un narcisista che minaccia o punisce quando sorge un disaccordo.

33 Bisogno di sentirsi accettati: Un narcisista patologico cerca una vittima che desideri ardentemente essere accettata, in modo da poter manipolare e controllare la sua autostima.

34 Tendenza a sacrificare i propri interessi: Una persona che è disposta a sacrificare i propri interessi per soddisfare quelli del partner è particolarmente suscettibile all’abuso narcisistico.

35 Tendenza a sottovalutare le proprie capacità: Una persona che tende a sottovalutare le proprie capacità può essere facilmente manipolata da un narcisista che cerca di minare la sua autostima.

36 Tendenza a evitare il confronto diretto: Una vittima che evita il confronto diretto può essere facilmente manipolata da un narcisista che usa tattiche passive-aggressive per mantenere il controllo.

37 Dipendenza dal senso di identità fornito dal narcisista: Un narcisista cerca una vittima che dipenda dal suo senso di identità, in modo da poter controllare la percezione della persona sulla propria stessa identità.

In questa esplorazione dei 37 motivi per cui potresti essere e diventare la preferita del narcisista, ossia i motivi per i quali un narcisista potrebbe scegliere una persona come la sua preda e vittima preferita, abbiamo gettato quindi luce su una dinamica complessa e spesso dannosa nelle relazioni.

E’ tuttavia importante sottolineare che la comprensione di questi motivi non dovrebbe essere intesa come una giustificazione per il comportamento del narcisista o per il dolore che possono infliggere. Invece, questo articolo mira a fornire una visione chiara di ciò che si cela dietro le loro azioni, per aiutare le persone a proteggersi e, in definitiva, a perseguire relazioni più sane e appaganti.

Abbiamo visto come uno dei motivi principali per cui un narcisista può scegliere una persona come la sua preferita è il suo desiderio di affermare il suo ego. I narcisisti hanno infatti un bisogno costante di sentirsi superiori e speciali, e scegliendo qualcuno come la loro preferita, ottengono una gratificazione immediata. Questo può portare a una dinamica in cui la vittima si sente lusingata e ammirata all’inizio, per scoprire più tardi che il narcisista si serve di questa adorazione per alimentare il proprio ego e manipolare la situazione a suo vantaggio.

LEGGI  L'Ossessione per il Narcisista: 50 Motivi del Tormento Post Relazione

Un altro motivo comune per il quale si diventa la preferita del narcisista è la sua capacità di percepire le debolezze e le insicurezze della persona scelta come vittima. Questi individui sono infatti spesso maestri nel riconoscere i punti deboli e le vulnerabilità degli altri e sfruttarli a proprio vantaggio. Ciò può portare a una relazione in cui il narcisista sembra sostenere e supportare la vittima, ma in realtà sta sfruttando le sue debolezze per controllarla e mantenerla legata.

L’idea di dipendenza emotiva è poi un altro motivo significativo dietro la scelta dei narcisisti. Essi sanno infatti come manipolare le emozioni e il bisogno di affetto della loro preferita per mantenerla legata a loro. E questo può creare una relazione molto disfunzionale in cui la vittima si sente sempre dipendente dal narcisista, anche se tale comportamento è tossico e dannoso per la sua salute mentale ed emotiva.

La mancanza di confini è inoltre un aspetto importante delle relazioni con i narcisisti. Spesso infatti, i narcisisti non rispettano i limiti personali dell’altro e insistono nel richiedere una totale disponibilità e dedizione. Questo può portare la persona scelta come “la preferita del narcisista” a sacrificare la propria identità e i propri desideri per soddisfare le esigenze del narcisista, il che può essere altamente dannoso.

Un altro motivo chiave è la gelosia e il desiderio di controllare. Il narcisista può scegliere la sua preferita per farla sentire speciale, ma allo stesso tempo nutre una forte gelosia e un controllo ossessivo sulla sua vita. Questo atteggiamento contraddittorio può portare a situazioni molto complicate in cui la vittima si sente confusa e intrappolata nella relazione.

In conclusione, è fondamentale riconoscere i motivi dietro la scelta della preferita del narcisista, ma è altrettanto importante comprendere che non è colpa della vittima se viene coinvolta in una relazione tossica.

Ricorda infatti sempre che meritiamo amore, rispetto e felicità in una relazione e che non dovremmo mai sacrificare la nostra salute mentale ed emotiva per soddisfare l’ego di un narcisista.

Comprendere i meccanismi che stanno dietro alla scelta del narcisista è quindi il primo passo verso una vita più sana e appagante. Perciò, se hai riconosciuto segnali di una relazione tossica nella tua vita, è ora di prendere in mano il tuo benessere.

Per questo, hai la possibilità di ottenere gratuitamente il “KIT Benessere Emotivo”. Esso è composto dal video “Raggiungere il Benessere” (per Vittime di Narcisisti Patologici) e da una sessione audio altamente efficace per aiutarti a ridurre lo stress e riappropriarti della tua serenità. Inoltre, riceverai la serie di email “99 Consigli per una Vita Migliore,” i quali contengono strumenti preziosi per migliorare la tua vita in modi significativi. Scarica quindi il “KIT Benessere Emotivo” e inizia il tuo percorso verso una vita più felice e appagante ora.