Programma:


"Narcisismo Patologico Sconfitto"

La tua enciclopedia per imparare a riconoscere, gestire,

proteggerti, tenere lontani e staccarti dai narcisisti

Ha un costante bisogno di ammirazione e di attenzione dagli altri?

Descrizione del comportamento, perché si comporta così, esempi concreti, come comportarsi

shadow-ornament

DESCRIZIONE DEL COMPORTAMENTO

Il narcisista patologico è sempre alla ricerca di complimenti. Non importa quanto ovvi o banali siano, ha bisogno di sentire costantemente quanto sia fantastico, bello, intelligente, e via dicendo. Ogni occasione è buona per vantarsi: ha preso il caffè migliore della città? Te lo farà sapere. Ha ottenuto un piccolo riconoscimento al lavoro? Ti racconterà tutta la storia, dettagli inclusi.

Poi, non importa se sei a una festa, al lavoro o semplicemente in un gruppo di amici: il narcisista deve essere il protagonista. Se qualcuno racconta una storia divertente, lui ha una storia ancora più divertente. Se qualcuno ha un problema, lui ha un problema più grande. Insomma, deve sempre avere l'ultima parola e stare sotto i riflettori.

Se stai parlando di qualcosa che ti sta a cuore, magari una tua preoccupazione o un tuo successo, il narcisista o ti interromperà per riportare l'attenzione su di sé, o semplicemente mostrerà disinteresse. In fondo, se non riguarda lui, non è importante.

Tratta le persone con sufficienza, spesso sminuendole o ignorandole, soprattutto se non riceve l'attenzione che desidera.

Criticare gli altri e lodare sé stesso è all'ordine del giorno.

Quindi, se ti sembra di avere a che fare con qualcuno che è sempre in cerca di attenzione, che deve essere al centro di ogni conversazione, che non riesce a provare empatia e che si comporta in modo arrogante, probabilmente stai guardando in faccia un narcisista patologico.

PERCHE' SI COMPORTA COSI'

Il narcisista patologico presenta un costante bisogno di attenzione e ammirazione per diverse ragioni psicologiche e comportamentali.

Innanzitutto, nonostante l'apparenza di grandiosità, i narcisisti patologici spesso hanno un'autostima molto fragile e instabile. Ed essa dipende fortemente dalle conferme esterne e hanno bisogno di continue conferme positive per sentirsi validi e degni, poiché internamente non riescono a mantenere una visione stabile e positiva di sé stessi. Questo li porta a cercare costantemente l'approvazione e l'ammirazione degli altri per confermare il loro valore personale.

Questo bisogno di validazione esterna è spesso radicato in una profonda insicurezza e in una forte paura del fallimento o del rifiuto.

Inoltre, il narcisismo patologico è caratterizzato da un senso esagerato della propria importanza e unicità. I narcisisti credono di essere speciali e superiori agli altri, e questo li porta a cercare incessantemente l'attenzione e l'ammirazione che ritengono di meritare.

Questa grandiosità è accompagnata da una marcata mancanza di empatia verso gli altri, che rende difficile per loro comprendere i bisogni e i sentimenti altrui. Di conseguenza, vedono gli altri principalmente come strumenti per soddisfare le proprie esigenze di attenzione e ammirazione.

Per ottenere l'attenzione e l'ammirazione desiderate, i narcisisti possono utilizzare varie tattiche manipolative, come il gaslighting, la svalutazione degli altri o il ricorso alla lusinga e all'adulazione. Questi comportamenti sono mirati a mantenere il controllo sugli altri e a garantire un costante flusso di approvazione.

Inoltre, spesso i narcisisti patologici temono l'abbandono e il rifiuto. L'attenzione e l'ammirazione degli altri fungono quindi da rassicurazione contro queste paure profonde, aiutandoli a mantenere una sensazione di sicurezza e controllo. Infine, il narcisismo patologico implica spesso un bisogno di essere visti come superiori agli altri.

Questo desiderio di supremazia porta il narcisista a cercare costantemente conferme del proprio status elevato attraverso l'attenzione e l'ammirazione degli altri.

In sintesi, il costante bisogno di attenzione e ammirazione dei narcisisti patologici è radicato in una combinazione di insicurezza interna, bisogno di validazione esterna, mancanza di empatia, comportamenti manipolativi, paura dell'abbandono e desiderio di supremazia.

Questi fattori li spingono a cercare incessantemente l'attenzione degli altri per mantenere una percezione positiva di sé stessi e gestire le proprie insicurezze profonde.

ESEMPI CONCRETI

Ecco alcuni esempi tipici nei quali il narcisista patologico dimostra il suo costante bisogno di attenzione e di ammirazione:

Durante una riunione di lavoro, il narcisista interrompe frequentemente gli altri per parlare delle proprie idee, cercando di monopolizzare la conversazione e ottenere l'approvazione dei colleghi.

In un contesto sociale, racconta storie esagerate o inventate sui propri successi e abilità, cercando di impressionare gli ascoltatori e ottenere l'ammirazione del gruppo.

Sui social media, pubblica costantemente foto e aggiornamenti che mostrano solo i momenti migliori della propria vita, cercando di raccogliere "mi piace" e commenti di approvazione dagli amici virtuali.

In una relazione romantica, chiede costantemente al partner rassicurazioni sul proprio aspetto, intelligenza e valore, cercando continue conferme verbali e attenzioni affettuose.

Durante una discussione, sminuisce i successi degli altri e li critica duramente per mantenere la propria immagine di superiorità e ricevere l'attenzione come figura dominante e competente.

Partecipando a un evento pubblico, cerca di farsi notare con un abbigliamento vistoso o un comportamento appariscente, attirando gli sguardi e i commenti degli altri partecipanti.

Nel contesto familiare, manipola le situazioni per essere sempre al centro dell'attenzione, raccontando storie drammatiche o fingendo malattie per suscitare preoccupazione e cura da parte dei familiari.

In ambito professionale, si appropria dei meriti del lavoro di squadra, presentandosi come il principale artefice dei successi per ricevere riconoscimenti e promozioni dai superiori.

Quando riceve una critica o un feedback negativo, reagisce in modo eccessivo e difensivo, cercando di sminuire l'opinione altrui e ristabilire rapidamente la propria immagine positiva.

Parlando di sé stesso, usa spesso superlativi e autocelebrazioni, cercando di impressionare gli altri e mantenere alta l'attenzione sulla propria persona.

COME COMPORTARSI

Quando ci si trova di fronte al costante bisogno di attenzione e di ammirazione di un narcisista patologico, è importante adottare un approccio equilibrato e assertivo.

Prima di tutto, stabilisci confini chiari e assertivi per proteggere il tuo spazio emotivo e mentale.

Sii deciso/a riguardo alle tue esigenze e ai tuoi limiti, e non esitare a far rispettare tali limiti quando il narcisista li supera.

Evita di alimentare il suo ego, non incoraggiare i suoi comportamenti narcisistici elogiandoli o confermando la sua grandiosità.

Focalizzati sulle tue esigenze e sul tuo benessere emotivo, mantenendo un sano equilibrio tra dare e ricevere.

Comunica in modo chiaro e assertivo, esprimendo i tuoi pensieri, sentimenti e bisogni senza paura di avere un confronto con il narcisista quando necessario.